Abete sul confine – Domande e risposte giardino

Posted on

26 September 2011 | 7:34 am

Il vicino ha fatto crescere un classico abete di Natale attaccato al muretto di confine(alto m.1,50),che, in meno di un anno, si è alzato 20 metri,togliendo luce alla cucina mia e del vicino,ubicate a piano terra.A parte il fatto che le piante ad alto fusto debbono essere collocate a tre metri dai confine e che la legge proibisce di togliere la luce,ma l’abete non è anche pericoloso per le cadute da schianto(come ho letto nella Vs. risposta )La pianta,dal lato del proprietario,ha tre metri di terreno(dopo c’è un percorso a mattonelle),ma dalla nostra parte,dal muretto INIZIA IL NOSTRO MATTONATO e dopo 2 SOLI METRI IL PAVIMENTO DELLE NOSTRE CUCINE!!A tal prosito vorrei anche sapere se le RADICI,così prive di spazio, possono SPACCARE la PAVIMENTAZIONE.

picea abies

Gentile Laura, le diamo il benvenuto nella sezione domande e risposte di giardinaggio.net, la sezione del sito dedicata alle domande dei nostri utenti.

L’abete rosso (Picea abies) è una conifera tipica della zona montana delle Alpi e viene utilizzata principalmente come albero di natale. Le radici di questa pianta sono fascicolate e superficiali e per questo motivo l’Abete rosso è spesso soggetto a schianti, come si può notare nei popolamenti naturali soggetti ad eccezionali eventi atmosferici (temporali, forte vento ecc.). Come pianta ornamentale, ovvero come pianta utilizzata al fine di abbellire l’ambiente di parchi e giardini, nonostante la sua bellezza è sconsigliata in vicinanza di case e costruzioni per questa sua suscettività alla caduta. Specialmente in ambiente urbano, quando queste piante vengono posizionate in prossimità di edifici e strutture come strade, marciapiedi o quant’altro, le radici sono soggette a stress continui come taglio e rottura dovute a lavorazioni del terreno e movimentazione del suolo con macchinari (ruspe, trivelle e altro). Per questo motivo le piante possono diminuire la loro stabilità e non reggere le giornate di maltempo e di forte vento. Per quanto riguarda il discorso delle mattonelle non conoscendo la casa e non avendo visto il contesto da lei descritto non possiamo affermare con certezza che il suo ciottolato andrà in contro a dei problemi ma la cosa non è improbabile. Le radici superficiali di piante come abete rosso, pino marittimo ecc. possono causare dei forti danni alla pavimentazione in prossimità di esse.Se possiamo permetterci d darle un consiglio, se desidera avere due pareri insindacabili su questa situazione, dovrebbe contattare un Agronomo professionista ed un esperto in legge, i quali dopo un accurato sopralluogo potranno dare il loro parere, affidabile e valido, su questo problema.

Guarda il Video



Alphakey