Aglio propriet – aglio – Scopriamo insieme le propriet dell’aglio

Posted on

11 September 2011 | 11:42 pm

Tra le pi importanti propriet dell’aglio, troviamo indubbiamente quella antisettica e battericida, dal momento che si dimostra in grado di uccidere i microbi e i batteri e sopratutto svolge un’opera di prevenzione, contrastando efficacemente la loro riproduzione.L’aglio si caratterizza per essere uno tra i pi importanti antiossidanti, dato che riesce a svolgere un’azione protettiva sulle cellule che si trovano nel corpo umano e permette quindi di rallentare l’invecchiamento e di contrastare ottimamente tutte le malattie ed i disturbi ad esso collegati.L’azione benefica dell’aglio si estende anche al cuore ed all’apparato circolatorio, dal momento che presenta propriet tipicamente tonificanti ed equilibranti, oltre al fatto di essere in grado di potenziare con ottimi risultati anche i muscoli del cuore e rendere migliore la circolazione del sangue.Tra le pi interessanti azioni benefiche dell’aglio, c’ indubbiamente anche quella depurativa, visto che riesce a svolgere una funzione di pulizia delle arterie e garantisce a tenere il pi lontano possibile malattie e patologie connesse con tale situazione.L’aglio, inoltre, si caratterizza per avere delle ben note propriet digestive, visto che in grado di contrastare con efficacia i parassiti che si annidano all’interno dell’intestino.
aglio propriet

aglio proprietMolte volte non ci rendiamo conto di come l’aglio possa svolgere un ruolo davvero fondamentale per la salute del corpo umano.

Oltre a ridurre in modo considerevole il livello di glicemia all’interno del sangue, grazie alla presenza degli alcaloidi, che si possono paragonare (almeno per quanto riguarda l’efficacia della loro azione) all’insulina, l’aglio si dimostra particolarmente importante anche quando si tratta di rafforzare il sistema immunitario.Infatti, l’aglio viene considerato un vero e proprio termometro della pressione arteriosa e, fra i suoi molteplici effetti benefici, troviamo anche quella che riguarda la diminuzione del pericolo connesso a sclerosi delle arterie.Non dobbiamo dimenticare come l’aglio sia in grado di rendere regolare il tasso di colesterolo e i trigliceridi presenti nel sangue, ma perfino di svolgere un’azione di prevenzione per quanto riguarda l’aggregazione delle piastrine e, di rimando, riesce ad evitare la pericolosa nascita di trombosi.La pianta di aglio riesce ad essere efficace anche sotto altri punti di vista: a livello antibiotico, si pu sfruttare per curare tutte quelle situazioni in cui la flora batterica intestinale si trovai in uno stato di alterazione.Di particolare importanza, inoltre, la cura contro il meteorismo e i crampi che si verificano a livello addominale; l’utilit dell’aglio si dimostra anche nel momento in cui si tratta di curare casi di diarree acute e croniche oppure per il trattamento di dissenterie.

  • Bieta

    bieta a coste La bieta una pianta erbacea che trae la propria origine dal bacino del Mediterraneo; coltivata in tutta Italia, in modo particolare nelle regioni del Lazio, della Toscana, della Puglia e della Lig…

  • Taglio alberi

    foto di un abbattimento E’ bene ricordare che le operazioni di taglio in una pianta sono interventi compiuti su di un elemento vivo, da effettuarsi quindi nel pieno rispetto dell’albero sul quale si agisce. Inoltre opportu…

  • Semina ortaggi

    zucca lunga di napoli Pur essendo la pratica agronomica pi delicata in quanto in gran parte incisiva sullesito della coltura, la semina allaria aperta rappresenta una soluzione comunque obbligata per le specie di piante…

  • aglio

    aglio Laglio una pianta diffusa fin dallantichit, dato che veniva gi abilmente sfruttata dal popolo egiziano nel corso del terzo millennio a.C. e, in seguito, anche dai Greci, dai Romani, dai Cinesi e…

E’ sempre importante tenere in considerazione il fatto che, qualunque prodotto, per poter raggiungere il massimo livello di efficacia, deve essere assunto nelle dosi corrette.

Nel caso in cui si debbano applicare dei dosaggi particolarmente sostenuti, non dobbiamo dimentichiamo come la soluzione migliore sia indubbiamente rappresentata dall’assunzione durante la giornata, per fare in modo di evitare qualsiasi disturbo allo stomaco.Per un vero e proprio fine terapeutico, il consiglio quello di assumere, pi o meno, quattro grammi al giorno di aglio, in bulbi freschi ovviamente, che permettono un ottimo apporto di allicina (circa 20 grammi): con tre spicchi al giorno, per un arco di tempo di almeno tre settimane, si pu organizzare una buona cura preventiva.

Uno dei pi interessanti composti certamente rappresentato dalla tintura di aglio, che spesso si utilizza come se fosse un vero e proprio tonico, che riesce a dare maggior vigore anche allo stesso sistema immunitario.

Ad ogni modo, la preparazione della tintura d’aglio non presenta particolari difficolt: la spremitura di 400 grammi (dopo averlo pelato) di aglio e poi l’inserimento all’interno di apposite confezioni ermetiche sono delle operazioni piuttosto agevoli, cos come unire tale composto con 250 ml di grappa.Successivamente, per ottenere una buona tintura, sar necessario aspettare almeno due settimane, ponendo il contenitore con la preparazione a base di aglio all’interno di un ambiente asciutto e fresco.

L’aglio o, comunque, prodotti realizzati con tale pianta, non devono essere utilizzati da tutte quelle persone che soffrono di disturbi anemici, ma anche a chi deve sopportare ulcere peptiche e gastriti acute, cos come l’aglio viene sconsigliato a tutti quei pazienti che presentano delle allergie specifiche, sono in gravidanza o nel corso della fase di allattamento.

In particolar modo, l’aglio non risulta adatto ad essere consumato in et pediatria.Tra i pi importanti effetti collaterali dell’aglio vi anche un odore particolarmente sgradevole , che si pu manifestare, in modo specifico, con il sudore o anche mediante la bocca o il naso: si tratta, ad ogni modo, di una caratteristica irreversibile degli spicchi d’aglio, dato che proprio la molecola curativa che emana tale caratteristico odore.

Guarda il Video



Alphakey