Albero di natale – domande e risposte natale

Posted on

20 January 2011 | 2:45 pm

Salve, abbiamo appena tolto gli addobbi dal nostro piccolo (circa 60 cm) albero di natale,potreste cortesemente darci qualche informazione su come possiamo fare per il mantenimento e l’eventuale travaso?Grazie, Claudio.
abete rosso

Caro Claudio, la ringraziamo per aver visitato le pagine del nostro sito e per aver proposto la sua domanda. Quando finisce il natale e si tolgono gli addobbi dall’albero si può decidere, come nel vostro caso, di tenere l’abete e di continuare a curarlo, magari per riutilizzarlo l’anno successivo nel periodo natalizio. Il classico albero di natale è un abete rosso, albero diffusa in tutta l’Europa centrale ed anche in Italia ma solamente nelle zone più settentrionali della nazione e sulle Alpi. L’abete rosso è una specie a temperamento continentale, ovvero che ha bisogno, per vivere in salute, di molte precipitazioni, di un substrato ricco di sostanza organica, di temperature medie piuttosto basse e di un’esposizione alla luce che non sia diretta. Queste sue caratteristiche ecologiche si traducono nell’ambiente domestico in una serie di esigenze, come per esempio il frequente bisogno di irrigazioni, la necessita di concimazioni e di un substrato ricco di humus e sostanza organica, in un posizionamento che non sia alla luce diretta del sole e possibilmente non in una zona della casa troppo calda. Va comunque precisato che l’abete rosso è una specie molto resistente che in un ambiente domestico o in un giardino, dove non ha altre piante antagoniste in competizione, riesce a sopravvivere senza problemi. Per effettuare il rinvaso vi consigliamo infine di comprare della torba e di utilizzare un substrato ricco di humus.

200 luci della stringa solare del LED, impermeabile illuminazione Fata esterno per Natale, Casa, Giardino, Cortile, Patio, Portico, Albero, Partito, Decorazione di Festa,22M, 8 Modalità (Bianco Caldo) Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€
(Risparmi 33,2€)

Guarda il Video



Alphakey