Giocare aperto – giochi da giardino

Posted on

27 June 2010 | 1:59 am

Il momento del gioco per il bambino è piuttosto importante, soprattutto se si svolge all’aria aperta, gli permette di esplorare una nuova realtà ed entrare anche a contatto con la natura. Il giardino è un luogo perfetto dove il bambino può iniziare questo percorso perché si tratta di uno spazio adiacente alla propria abitazione dove il bambino è facilmente sorvegliabile da parte dei genitori. Il giardino, durante la fase di progettazione, se si hanno bambini, deve avere uno spazio da poter dedicare ai loro giochi. Ovviamente nello spazio circostante non deve esserci nulla che potrebbe crear pericolo, quindi è bene creare questa zona anche lontano dalla piscina ed eventualmente installare per il bambino una piscina adatta alla sua età. Se il bambino è piuttosto piccolo, la presenza almeno di un genitore diventa necessaria perché sarà suo compito anche spiegargli qual è il corretto utilizzo dei giochi presenti. Anche negli spazi più ridotti è possibile avere un’altalena e uno scivolo, solitamente i giochi più richiesti dai bambini. Per ogni età c’è una grandezza adatta che consente al bambino di usare il gioco in tutta sicurezza. La casetta per bambini è una struttura molto interessante da avere nel giardino, permette al bambino di giocarci da solo ma anche in compagnia di amici e questo potrebbe essere un ottimo modo per socializzare. La casetta può essere acquistata sia in legno sia in plastica ed è sempre molto colorata, consente al bambino di utilizzarla per svariati anni e diventerà un luogo completamente personale. Si consiglia di collocare i giochi per i bambini in uno spazio del giardino piuttosto ombreggiato, e far sì che si eviti che il bambino giochi durante le ore più assolate durante l’estate.

giocare a calcio

giocare a pallamanoIl giardino anche senza giochi in plastica può diventare un luogo molto interessante per giocare, basta stare in compagnia e organizzarsi nei classici giochi: nascondino, mosca cieca, palla avvelenata, tiro alla fune. Anche in inverno il giardino può trasformarsi in un luogo di gioco per realizzare un simpatico pupazzo di neve. I giochi prima elencati sono giochi che nella loro semplicità riescono a far divertire il bambino e questo gli permette anche di stare in compagnia dei suoi amici. Si tratta di giochi piuttosto semplici che intrattengono piacevolmente i più piccoli, ovviamente per giochi come tiro alla fune non è certo il più indicato per bambini molto piccoli, ecco perché è bene che giochino assieme bambini che abbiano all’incirca la stessa età. In giardino si può collocare anche una piccola piscina, dove faranno il bagno esclusivamente i bambini, e poggiarla sulla sabbia, come a ricreare l’effetto della spiaggia. Il bambino potrà divertirsi proprio come se fosse al mare e iniziare a familiarizzare con questi elementi.

  • giochi in giardino

    giocare al gioco del calcio Il momento del gioco per il bambino è piuttosto importante, soprattutto se si svolge all’aria aperta, gli permette di esplorare una nuova realtà ed entrare anche a contatto con la natura. Il giardino …

  • giochi da giardino

    giochi da giardino Chi ha un giardino dalle dimensioni adeguate non rinuncia mai a creare uno spazio da dedicare ai giochi per i bambini. Quando il bambino si trova in giardino ha bisogno di uno spazio adeguato dove pot…

  • Casetta bambini

    casetta bambini in plastica La casetta bambini è un gioco, realizzato in legno o in plastica, da collocare all’interno del giardino. Si tratta di una piccola casetta dove il bambino potrà giocare sia in compagnia dei suoi amici …

  • Altalena

    altalene da giardino in alluminio L’altalena indica un gioco per bambini che spesso si trova all’interno del parco giochi ma può essere scelta anche per essere collocata all’interno del giardino. L’altalena si compone di una struttura…

Il giardino è un luogo non solo per i giochi dei più piccoli ma anche per il divertimento degli adulti, chi ha uno spazio sufficientemente grande può installare delle porte da calcetto oppure una rete da pallavolo. Si tratta di giochi che prediligono anche i ragazzi per organizzarsi anche con gli amici per delle partite nel proprio giardino. Realizzare privatamente un campo da calcetto significa certamente sostenere dei costi ma significa anche avere la comodità di avere nel proprio giardino la possibilità di giocare a pallone. All’aperto può essere praticato anche il tennis e il ping pong, in quest’ultimo caso occorre acquistare un tavolo che potrà essere spostato in inverno in una zona riparata.

I giochi per bambini da sistemare in giardino hanno dei costi piuttosto variabili, quindi possiamo dire che il mercato è abbastanza ampio da poter consentire a chiunque di acquistarli. Inoltre, per chi non avesse la possibilità di acquistare dei giochi che possano seguire le varie fasi di crescita del bambino, può orientarsi su modelli classici, che possono andare bene a qualsiasi età ma magari richiedono per i bambini più piccoli una maggiore sorveglianza da parte dei genitori. Si preferisce sempre portare anche il bambino per la scelta del gioco in maniera tale che possa scegliere quello che più preferisce. Per quel che riguarda i giochi per gli adulti da usare in giardino, si possono acquistare presso i negozi sportivi. Il costo in questo caso può essere leggermente superiore, e molto dipende dal tipo di attrezzatura da dover acquistare. Chi è uno sportivo accanito non rinuncerebbe mai ad avere nel proprio giardino, qualora ne avesse lo spazio a sufficienza, uno spazio dove potersi divertire con gli amici e al tempo stesso mantenersi in forma.


Alphakey