La weigelia – Weigelia florida

Posted on

30 July 2010 | 2:48 pm

Al genere weigelia fanno parte ben dodici specie di arbusti a foglie decidue ed appartiene alla famiglia delle coprifoliaceae . La weigelia in generale un arbusto a foglie decidue originario dell’Asia .Le caratteristiche fondamentali di questi arbusti sono il possedere foglie decidue ed i fiori tubulosi . Durante il periodo che copre due mesi , tra maggio e giugno , appaiono dei pregiati fiori tubulosi sui piccolissimi germogli che nascono dai rami pi giovani . Nonostante il suo portamento sia spiccatamente arbustoso ha la particolarit di espandersi in larghezza mediante la produzione di numerosi fusti e foglie che gli permettono di raggiungere un’altezza massima di ben tre metri . La weigelia possiede delle foglie di tipo lanceolato , il colore che assumono un verde chiaro . Per ci che concerne i fiori , invece , essi sono variamente colorati . Infatti tendono ad assumere il colore rosa all’esterno mentre internamente risultano essere bianchi . La formazione dei fiori della weigelia ricorda tanto dei fascetti .

weigelia florida

La weigelia una pianta che ha bisogno , per una crescita sana e regolare , della luce del sole . Quindi da considerare la piena esposizione al sole in qualsiasi ora del giorno come un toccasana per questa pianta . Naturalmente sopporta anche le zone parzialmente ombreggiate . Bisogna ricordare che la weigelia una pianta molto rustica da ci ne deriva che situazioni che potrebbero risultare avverse per piante pi delicate risultano perfettamente utili alla crescita per questa pianta .

C’ da far presente che la weigelia non tollera molto i terreni secchi ed esposti spesso alle siccit . Nel caso malaugurato , infatti , che dovessero presentarsi periodi con forti siccit non dimenticare di sopperire con abbondanti annaffiature .

  • cornus

    cornus Il cornus una pianta rustica ci significa che risulta estremamente robusta ai fattori esterni. Da ci ne consegue che non ha bisogno di particolari attenzioni . Il cornus un arbusto che preferi…

  • Piante fiorite

    fiore oleandro Il mondo, le nostre citt, i nostri giardini sono densamente popolati da un numero enorme di piante da fiore. Il rapporto che si instaurato tra le piante fiorite e le creature che popolano il nostro…

  • bamb

    bamb Il bamb una pianta che appartiene alla famiglia delle graminaceae che si compone di pi di settantacinque generi e milleduecento specie . Il bamb una pianta straordinariamente originale con ca…

Non dimenticare mai di eseguire la potatura . Questo arbusto ha la necessit di essere potato ogni anno . Il periodo ideale per quest’operazione certamente una volta conclusa la fioritura . Tagliare quindi i rami in quanto la fioritura avviene sui rami dell’anno precedente .

Un altro aspetto molto importante della cura della weigelia certamente la concimazione .

La concimazione della weigelia dev’essere effettuata tassativamente di primavera . Quindi per creare delle condizioni ottimali per la crescita e lo sviluppo corretto di questa pianta sar necessario aggiungere nel terreno o del letame ben maturo o in alternativa del terriccio organico . Quest’operazione va fatta una volta all’anno in primavera , all’incirca durante il periodo della fioritura .

La weigelia non una pianta con grandissime pretese ma il suo habitat dev’essere il migliore possibile . Il terreno ideale per questo arbusto senza alcun dubbio un melange di torba e sabbia .

Se la pianta stata messa a dimora in esterno non sar necessaria questa operazione . Bisogna creare questo mix solamente per le piante che vivono in vaso .

Le annaffiature possono essere , senza problemi , abbastanza diradate . Fare attenzione alle siccit che la weigelia mal sopporta . In questo caso annaffiare regolarmente . Se l’arbusto vive in vaso fare molta attenzione a tenere la terra sempre umida .

I fiori della weigelia sono molto belli . Essi si sviluppano sulla sommit dei rami nuovi . Appaiono a forma di campanule e sono fuori rosei e all’interno tendono al bianco .

Di weigelia , come per tutte le altre piante in natura , esistono due tipologie . Vi sono quelle per cos dire autoctone e quelle ibride . Quelle “naturali” seguono la propagazione tipica delle piante ovvero mediante seme . Un discorso un poco pi complesso bisogna destinare alle specie di weigelia ibride . Infatti non essendo state ” programmate ” dalla natura l’unico modo per permettere loro di moltiplicarsi sicuramente la talea . Innanzitutto bisogna prelevare dalla pianta delle talee lunghe circa una decina di centimetri cercandoli esclusivamente nei germogli laterali che non portano fiori . Dopo aver concluso questa operazione si crea un composto ottimizzato con torba e sabbia egualmente ripartite , bisogna mantenere la temperatura del terreno a una quindicina di gradi ed infine piantare le talee. Una volta che le piantine sono arrivate alla radicazione nel terreno , bisogner rinvasarle facendo , naturalmente , cura di prenderle singolarmente e mantenerle in un cassone freddo . Infine una volta arrivata la primavera bisogner piantarle in un vivaio . Qui le piantine potranno rinforzarsi adeguatamente rimanendoci per circa un anno . Passato il quale potranno , finalmente , esser messe a dimora .

Alphakey