Miele eucalipto – miele – Propriet miele di eucalipto

Posted on

21 November 2011 | 1:29 pm

All’interno della penisola italiana, il miele di eucalipto si pu ricavare spesso all’interno delle regioni che si trovano nella parte centrale e meridionale.In particolar modo, il miele di eucalipto risulta estremamente diffuso nelle zone in cui gli omonimi alberi sono stati piantati in seguito a delle opere di bonificazione delle paludi.Tanto per fare un esempio, il Lazio rappresenta una delle regioni che ospitano il maggior numero di alveari, dal momento che le api provengono sia dalle regioni sovrastanti che da quelle che si trovano pi a sud.Nelle altre regioni, invece, l’affluenza delle api molto pi circoscritta rispetto al Lazio.Ad ogni modo, i mieli uniflorali di eucalipto vengono estratti e ricavati sopratutto dagli alveari delle regioni del centro Italia, mentre nel nord la produzione di questo miele non molto alta.
miele eucalipto

miele eucalipto Il miele di eucalipto pu vantare un gran numero di propriet antispasmodiche e che combattono il catarro.

Si tratta di un miele che viene tenuto in particolare considerazione per via del fatto che in grado di svolgere anche delle importanti attivit emollienti, calmanti, sopratutto nei confronti di un malanno tanto diffuso nel corso della stagione invernale come la tosse.Inoltre, il miele di eucalipto espleta la sua attivit benefica anche nei confronti delle vie aeree e dell’apparato respiratorio, svolgendo una precisa azione antisettica.Sempre dal punto di vista antisettico, il miele di eucalipto viene impiegato anche per la cura dell’apparato urinario e intestinale.Stiamo parlando di un alimento che ha la capacit di svolgere un’azione benefica piuttosto importante per debellare la cistite che si forma a livello urinario.Non dobbiamo dimenticare come il miele di eucalipto venga impiegato piuttosto frequentemente anche come vero e proprio vermifugo e cicatrizzante per il trattamento delle affezioni che colpiscono la bocca.

Il miele di eucalipto si caratterizza sempre per avere livello di umidit particolarmente limitato (con una percentuale che si aggira anche intorno al 14%) e, per tale ragione, la densit risulta maggiore.

Questo particolare tipo di miele si caratterizza per denotare una colorazione ambrata, che in molti casi ha la tendenza a diventare grigia (in particolar modo dopo che si verifica la fase della cristallizzazione) e cristallizza fino a raggiungere delle grane particolarmente sottili e ad avere una consistenza decisamente unita e compatta.Il tradizionale odore del miele di eucalipto piuttosto legnoso, dal momento che spesso pu evocare anche dei funghi secchi.Il miele di eucalipto si pu certamente considerare come uno di quegli alimenti che appartengono alla categoria dei mieli fortemente aromatici.Il profumo di questo miele tipicamente intenso ed assomiglia, com’ ovvio, a quello che caratterizza le foglie e i fiori dell’omonima pianta.Nel corso della fase di cristallizzazione il miele di eucalipto ha la particolare caratteristica di assumere una colorazione molto pi chiara, fino a raggiungere un colore simile all’avorio.

Al miele di eucalipto si possono ricollegare le medesime propriet benefiche che caratterizzano anche l’omonima pianta.

In particolar modo, questo miele estremamente diffuso in campo erboristico, per via del fatto che si pu impiegare per un gran numero di scopi terapeutici.Le virt benefiche del miele di eucalipto, quindi, sono le stesse attribuite anche all’omonimo olio essenziale: si tratta, in pratica, di propriet che permettono di combattere efficacemente sopratutto i comuni malanni e disturbi che si verificano nel corso della stagione invernale, causati dal freddo e dall’abbassamento delle temperature.Il miele di eucalipto rappresenta, per tale ragione, uno dei principali rimedi naturali che consentono di contrastare raffreddori e tosse.Piuttosto frequentemente il miele di eucalipto si caratterizza per un uso vermifugo e cicatrizzante per contrastare tutti quei disturbi che colpiscono la cavit orale.

miele eucalipto Prima che fosse scoperto lo scopo commerciale dei mieli uniflorali, il miele di eucalipto non si vendeva con grande facilit, mentre al giorno d’oggi possiamo certamente dire che uno dei mieli maggiormente diffusi sul mercato, anche per vie delle sue notevole virt e propriet benefiche.

In una regione dell’Italia meridionale, la Calabria, viene prodotto un particolar miele uniflorale a partire dalla pianta di Eucalypttus globuluss.In quest’ultimo caso, il miele presenta un colore molto pi scuro rispetto al miele che viene prodotto durante la stagione estiva, oltre ad avere anche un sapore molto pi intenso: proprio per tale ragione, questa particolare tipologia di miele di eucalipto ha incontrato non poche difficolt nella sua commercializzazione.L’odore di questo miele pu ricordare, spesso, degli alimenti dall’aroma decisamente intenso, come ad esempio il curry, la liquirizia o l’elicriso: si tratta di un miele che presenta un aroma particolarmente intenso e, come tale, non pu piacere certamente a tutti, anche se viene spesso utilizzato all’interno della preparazione di numerosi rimedi naturali per la cura dei malanni invernali.


Alphakey

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *