Olio di semi di lino – oli essenziali

Posted on

23 October 2011 | 8:41 am

L’olio di lino si ottiene, come si pu facilmente intuire, dai semi dell’omonima pianta: si tratta di una sostanza che particolarmente ricca di trigliceridi di acidi grassi polinsaturi essenziali.Questa concentrazione di tali trigliceridi fondamentale dal momento che si tratta di nutrienti che devono essere garantiti al nostro corpo dall’esterno, dato che non vengono prodotti automaticamente dal nostro organismo.L’impiego dell’olio di lino efficace sopratutto nel momento in cui necessario dare un maggiore equilibrio proprio tra gli acidi grassi polinsaturi essenziali: molto frequentemente, per via di un’alimentazione scorretta, tale equilibrio non si ha oppure fortemente limitato.Proprio per tale ragione, pu essere efficacemente impiegato l’olio di lino, che svolge un’attivit benefica migliore rispetto a quanto sono in grado di fare olio d’oliva e oli di semi comuni, anche se presenta un grado di efficacia un po’ inferiore in confronto agli oli di pesce.La grande concentrazione di acidi grassi polinsaturi all’interno dell’olio di semi di lino ha certamente lo svantaggio di rendere questo olio molto meno conservabile.Infatti, l’olio di semi di lino ha la particolare caratteristica di diventare rancido in pochissimo tempo e deve essere estratto obbligatoriamente tramite un complicato procedimento di spremitura a freddo, dato che gli acidi grassi potrebbero subire notevoli alterazioni a temperature pi elevate.L’olio di semi di lino viene venduto sul mercato all’interno di bottiglie dalle dimensioni particolarmente limitate (tra 250 e 500 ml) e presenta, per i motivi che abbiamo appena spiegato, un livello di conservazione molto ridotto.In commercio possiamo spesso trovare l’olio di semi di lino anche sotto forma di perle o capsule, che mettono a disposizione, per, una ridotta quantit di acidi grassi essenziali al loro interno.
olio di semi di lino

olio di semi di lino2 L’olio di semi di lino si ricava dalla spremitura dei semi dell’omonima pianta, che devono precedentemente essere sottoposti ad un’operazione di tostatura.

C’ anche un’altra particolare lavorazione, che prevede come l’olio di lino venga ottenuto da un procedimento di spremitura a freddo dei semi crudi (quello che viene utilizzato in campo cosmetico e terapeutico), in maniera tale da non intaccare in alcun modo la concentrazione e il quantitativo di acidi grassi essenziali che si possono trovare all’interno di quest’olio.In seguito all’operazione di spremitura a freddo dei semi di lino, l’olio che si trova in uno stato grezzo si caratterizza per essere sottoposto ad un gran numero di procedimento di chiarificazione e di filtraggio: tra i pi diffusi, dobbiamo sottolineare certamente la fase di esposizione diretta ai raggi solari, all’interno di particolari vasi realizzati in cristallo che sono chiusi ermeticamente.

  • alloro

    alloro Lalloro, il cui nome scientifico Laurus nobilis una pianta aromatica sempreverde che fa parte della famiglia delle Lauracee e si diffonde piuttosto facilmente in tutte quelle zone caratterizzat…

  • Olio di borragine

    olio di borragine La borragine una pianta che proviene dal continente asiatico, ma che al giorno d’oggi particolarmente diffusa nel vecchio continente e nella parte settentrionale dell’Africa.Dalla pianta di borr…

  • compresse capelli

    compresse capelli Nella maggior parte dei casi, le compresse che vengono utilizzate per combattere la caduta dei capelli rappresentano dei veri e propri integratori naturali, che sono costituiti principalmente da ammin…

  • Compresse miglio

    compresse miglio Il miglio rappresenta uno di quei cereali che tendono ad essere sempre sottovaluti con troppa facilit.Non dobbiamo dimenticare che sia estremamente ricco di vitamine e di sali minerali, dal momento…

L’olio di lino si caratterizza per essere tra quei pochi oli in cui la concentrazione di vitamina F risulta tre volte insatura ed maggiore rispetto a quella della vitamina F due volte satura.

Proprio per tale ragione, si trattamento di olio di semi di lino si consiglia a tutte quelle persone che hanno particolari carenze di omega 3.Una corretta alimentazione, che include ovviamente anche l’olio di semi di lino, permette di avere una pelle sempre morbida e contrasta la cute squamosa; tra le principali attivit benefiche dell’olio di lino troviamo anche il fatto di combattere la sete anormale, la costipazione continua e il meteorismo.

Spesso sentiamo parlare anche in ambito cosmetico di olio di semi di lino: si tratta, nella maggior parte dei casi, di prodotti che garantiscono una particolare efficacia nei confronti della cura e del benessere dei capelli.

L’olio di semi di lino, per via della sua peculiarit di avere un’elevata concentrazione di grassi omega 3, risulta perfetto per dare un maggiore apporto nutritivo ai capelli eccessivamente secchi o sfibrati.E’ importante, ovviamente, controllare molto bene il prodotto realizzato con l’olio di semi di lino prima di provvedere all’acquisto: si consiglia di scegliere sempre un prodotto che sia assolutamente puro o, nel peggiore dei casi, mischiato con altre tipologie di oli naturali.

L’olio di semi di lino risulta una soluzione estremamente efficace per il trattamento dei capelli, dal momento che si pu efficacemente impiegare come vero e proprio impacco pre-shampoo.

Per svolgere tale azione benefica, necessario applicare l’olio di semi di lino con dei leggeri massaggi, lasciando che agisca tranquillamente, aspettando almeno trenta minuti prima di effettuare il lavaggio dei capelli.Inoltre, un’altra diffusa modalit di impiego quella che sfrutta l’olio di semi di lino come maschera ristrutturante: in questa occasione, si consiglia di effettuare un impacco con l’olio e lasciarlo sul viso per diverse ore.L’olio di semi di lino ancora particolarmente diffuso come prodotto per lo styling: proprio per tale ragione, sufficiente versarne una ridottissima quantit sulle punte dei capelli prima di eseguire la piega e avremo dei capelli che denoteranno una maggiore morbidezza e luminosit.

olio di semi di linoDopo aver scoperto quali sono le molteplici propriet dellolio di semi di lino e come utilizzarlo al meglio per sfruttare le sue potenzialit, una domanda sorge spontanea. Dove comprare il prodotto? In commercio possiamo trovare sia i semi che i prodotti gi confezionati di olio. Oggi una soluzione ottimale per ridurre gli sprechi di tempo acquistare on line ma per i pi scettici, meglio recarsi presso i negozi di erboristeria della zona, supermercati e negozi biologici.

Per quanto riguarda il prezzo, questo varia molto in base alla qualit del prodotto e alla quantit dello stesso. Possiamo tuttavia affermare che il costo piuttosto contenuto e abbordabile da tutti. Il prezzo di una boccetta per esempio pu aggirarsi sui 10-15 euro sempre tenendo consto della marca e della quantit che acquistate.

Guarda il Video


Alphakey