Potatura delle siepi a foglia caduca e delle ceppaie

Posted on

13 September 2011 | 11:11 am

La potatura delle siepi a foglia caduca e delle ceppaie è un’operazione da svolgere all’inizio della ripresa vegetativa utilizzando un paio di cesoie o un tagliasiepi per il lavoro più grezzo ed un paio di forbici per il lavoro più delicato. La potatura è necessaria nelle siepi per dare forma, per contenere l’accrescimento delle piante e per ridare vigore attraverso la ceduazione, costringendo la pianta ad emettere nuovi rami più giovani e sani. Un altro motivo per il quale è opportuno fare la potatura è l’asportazione dei rami secchi, rotti o con poche foglie. Nel potare la siepe bisogna sempre agire in maniera progressiva evitando tagli drastici. Si consiglia di eliminare i rami cercando di non creare buchi o vuoti nella chioma e questo è possibile procedendo con una potatura regolare e progressiva.Prima di iniziare la potatura dobbiamo sempre osservare attentamente la siepe e decidere quanto vogliamo tagliare, dopo di che possiamo procedere con il taglio sia a lato che sopra la siepe. Infine per valutare la qualità della potatura possiamo utilizzare un filo teso che ci permette di verificare la linearità del taglio e l’uniformità dei rami della siepe. Una volta terminato il grosso della potatura dobbiamo fare del lavoro di rifinitura con le forbici per eliminare rami e foglie sporgenti.

Alphakey