sciroppo di noni – sciroppi

Posted on

21 November 2011 | 1:11 pm

Il noni una pianta che viene, piuttosto frequentemente, utilizzata all’interno della zona che corrisponde all’Asia Minore e viene largamente impiegata anche in occidente, sopratutto per via delle sue importanti propriet benefiche che permettono di svolgere un’attivit terapeutica per la cura di diversi disturbi, come ad esempio l’artrite, ma anche il trattamento di alcune ferite.Lo sciroppo di noni si estrae da una pianta che stata impiegata piuttosto notevolmente nel corso dei secoli, in particolar modo nell’area dell’Asia-Pacifico e solo negli ultimi decenni stata oggetto di ricerche e studi da parte di medici ed esperti del mondo occidentale.La pianta di noni estremamente diffusa in Polinesia e viene chiamata anche con il nome scientifico di Morinda Citrifolia, ma pu vantare anche tanti altri termini e denominazioni, come ad esempio mora indiana o frutto del formaggio.Si tratta di un albero che pu arrivare fino ai sei metri di altezza e si caratterizza per avere delle foglie particolarmente lucide, con un frutto dalla tipica colorazione gialla chiara.La pianta di noni si sviluppa, in modo specifico, all’interno di tutte quelle aree costiere, ma riesce ad arrivare anche fino ad un’altitudine pari a 500 metri, presentando un’ottima tolleranza nei confronti delle acque salmastre e della salsedine.Le propriet benefiche che si possono ricondurre allo sciroppo di noni hanno origine dal frutto, al cui interno si possono trovare un gran numero di componenti estremamente ricche di principi attivi, che risultano molto utili ed adeguati per la salute del corpo umano.E’ importante evidenziare il fatto che la composizione chimica del noni denota un elevato quantitativo di componenti naturali, come ad esempio magnesio, pectina, acido linoleico e calcio.
sciroppo di noni

sciroppo di noni2 Il noni una pianta estremamente richiesta e impiegata ad parte della medicina polinesiana, dal momento che permette di trattare un gran numero di disturbi: si va dall’ipertensione ad altre situazioni fastidiose come mialgie, dolori che vanno a colpire la struttura scheletrica o le articolazioni, ma anche le infezioni di natura batterica e i virus (in particolar modo quelli che rappresentano l’influenza, il raffreddore e la sinusite), tumori, ulcere gastriche, cos come depressione.

Lo sciroppo di noni si caratterizza per essere stato impiegato all’interno di diverse ricerche e studi che, per il momento, si mantengono ancora a livello sperimentali: ad ogni modo, pare che ci siano state le prime conferme circa le propriet benefiche che fanno riferimento allo sciroppo di noni ed ai suoi utilizzi tradizionali.L’estratto di noni si caratterizza anche per svolgere un’importante attivit stimolante nei confronti di diverse citochine, ovvero delle componenti indispensabili per permettere che il sistema immunitario possa sempre rispondere con fermezza ed efficienza ai pericoli a cui va in contro il nostro organismo.Lo sciroppo di noni riesce anche ad essere particolarmente efficace quando si tratta di permettere una migliore diffusione e riproduzione delle cellule del timo: si tratta di una ghiandola dalla notevole importanza che svolge un ruolo decisivo all’interno dei processi di invecchiamento del corpo umano, ma anche nei processi di maturazione dei linfociti T.

  • Succo di noni

    succo di noni Il succo di noni si caratterizza per essere estratto dal frutto dell’omonima pianta, che viene comunemente chiamata con il nome scientifico di Morinda Citrifolia.Stiamo parlando di una pianta che ap…

Esistono alcuni suggerimenti che permettono indubbiamente di aver a che fare con uno sciroppo di noni in grado di favorire migliori effetti benefici per il corpo umano.

In questo senso, il consiglio quello di provvedere all’assunzione dello sciroppo di noni almeno diverse volte nel corso della giornata, stando sempre ben attenti ad una corretta divisione dei dosaggi.L’assunzione dello sciroppo di noni, nella maggior parte dei casi, dovrebbe avvenire a stomaco vuoto, pi o meno mezz’ora prima di mangiare: lo scopo di tale modalit d’assunzione indubbiamente quello di fare in modo che il processo digestivo non vada a contrastare l’attivit degli alcaloidi presenti all’interno dello sciroppo di noni.Inoltre, si consiglia anche di non bere caff nelle giornate in cui si assume lo sciroppo di noni, cos come di evitare l’assunzione di alcol e di nicotina.

Il succo di noni viene spesso messo in vendita come supplemento per i trattamenti dietetici o come componente nutrizionale.

Ogni persona ha la possibilit di provvedere all’integrazione dello sciroppo di noni all’interno del proprio trattamento dietetico, ma prima di stabilire il dosaggio e le modalit di assunzione dovr assolutamente chiedere un consulto al proprio medico, in particolar modo in tutte quelle occasioni in cui si fa un impiego comune di farmaci sotto prescrizione medica.Si consiglia, in ogni caso, di acquistare tutti i prodotti a base di noni in un negozio di prodotti biologici o all’interno di un’erboristeria: fondamentale avere una garanzia minima circa la validit del prodotto e, per tale ragione, diffidate da tutte quelle bevande a base di noni che costano pochissimo, dal momento che non potrebbero essere sufficientemente efficaci o potrebbero riservare qualche effetto spiacevole effetto collaterale.

Alphakey