Smottamento – Domande e Risposte

Posted on

22 November 2012 | 9:40 am

Salve πŸ™‚ Ho una casa arroccata su di un promontorio e ho notato che negli ultimi anni i terreni (ripidi e senza copertura boschiva) che si affacciano sulle vallate a fianco stanno franando. Piccole frane, nulla di eccezionale, ma costanti.Quali alberi, o altro, potrei piantare attorno alla e nella mia propriet per aiutare il terreno a non scendere a valle? Grazie
smottamenti

Salve Elia e grazie per averci contattati. Il problema geologico da lei evidenziato nella mail richiederebbe sicuramente un intervento da parte di un dottore forestale per verificare il tipo di terreno in questione, la sua tessitura, le cause dello spostamento della terra ed infine la possibilit di piantumare delle specie in grado di limitare gli smottamenti del terreno.

Fatta questa premessa posso darle dei consigli su come ci si comporta in questi casi ma senza aver fatto un sopralluogo sui terreni da lei indicati il valore di queste considerazioni puramente indicativo e teorico. Nel suo caso specifico servirebbe un sopralluogo per avere un parere ed una valutazione del rischio e degli interventi da fare. Generalmente parlando per contenere il terreno di versanti ripidi si cercano di favorire le specie con un apparato radicale profondo ma non eccessivamente sviluppate in altezza. La parte aerea delle piante che servono per contenere terreni franosi deve essere di dimensioni e volumi limitati perch altrimenti, quando piove molto ed il terreno si inzuppa di acqua, il peso della pianta pu favorire l’innesco di frane e smottamenti anzich diminuirne il rischio. L’ideale in questi versanti il bosco ceduo che va tagliato non appena le dimensioni delle piante diventano di una certa importanza. Dobbiamo cercare sempre ci scongiurare un peso eccessivo delle piante sul terreno per limitare la probabilit dell’innesco di moti franosi. Le specie da utilizzare possono variare in base alla zona e alla altitudine alla quale lei si trova poich a seconda del clima cambiano anche le piante che si possono utilizzare. Non conoscendo la zona dove la sua casa ubicata non possiamo darle indicazioni specifiche sulle piante e quindi ci limitiamo a consigliarle piante per bosco ceduo adatte al clima della sua zona. Concludendo le consigliamo comunque di rivolgersi ad un esperto perch molte volte la soluzione dei problemi appare evidente solo dopo un sopralluogo effettuato da un professionista del settore, che in questo caso un dottore forestale.


Alphakey

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *