Spostare melograno – domande e risposte giardinaggio

Posted on

21 November 2012 | 3:19 pm

buongiorno, sono luigi e scrivo da Bari. Ho un melograno nel mio giardino alto quasi 3 metri che gode di ottima salute. Vorrei spostarlo di posizione perchè inizia ad essere un pò ingombrante nel punto dove si trova adesso (è un pò soffocato dalla vicinanza di altri alberi di frutta). E’ possibile? Il periodo migliore per farlo? Il mio giardiniere me l’ha sconsigliato perchè dice che c’è il rischio che l’albero possa morire. Grazie in anticipo della vostra preziosa risposta

melograno

frutti melogranoBuongiorno Luigi e grazie per averci scritto. Il melograno è una pianta bellissima che oltre a dare dei frutti molto gustosi è anche utilizzata ampiamente come pianta ornamentale, grazie al suo bel portamento ed alla bellezza della sua chioma. Il melograno può crescere in altezza fino a 5-6 metri e quindi, se nelle sue vicinanze ci sono piante che possono entrare in competizione con il suo sviluppo bisogna trovare una soluzione a questo problema. Una prima idea sarebbe quella di tenere potato il melograno all’altezza attuale impedendogli di crescere fino alla sua altezza ottimale. In questo modo con una potatura biennale si potrebbe contenere la crescita della pianta non facendola entrare in competizione con gli altri esemplari vicini. Una seconda idea potrebbe essere quella di spostare la pianta ma il suo giardiniere le ha detto la pura verità: spostare una pianta adulta è un’operazione delicata, rischiosa e dall’esito sempre incerto. Trapiantare una pianta adulta significa rompere tutti gli equilibri che questa ha instaurato in anni di crescita con il terreno e all’interno del suo naturale bilanciamento fra chioma e radici. Con il trapianto infatti si perdono moltissime radici fini della pianta che sono le vere responsabili dell’assunzione delle sostanze organiche dal terreno da parte della pianta. Se si decide di spostare la pianta di melograno bisogna quindi sapere a cosa si va incontro, ovvero ad uno schock molto forte per la pianta che potrebbe anche non essere in grado di reagire a questo forte disturbo.

Se si vuole comunque procedere con l’espianto del melograno e con il trapianto in una nuova area del giardino ci sono alcuni accorgimenti da tenere che possono aumentare le probabilità di sopravvivenza della pianta. Come prima cosa, bisogna affrontare quest’operazione quando la pianta è in riposo vegetativo. Si sconsiglia sempre di trapiantare qualsiasi albero o arbusto durante i mesi di attività vegetativa ovvero nei mesi da marzo-aprile fino a novembre. Quando la pianta è in attività infatti è dotata di un grande numero di foglie che causano una grande evapotraspirazione da parte della pianta. Tuttavia venendo a mancare una grande quantità di radici perse durante il trapianto, l’apparato radicale non è più in grado di sopperire alla richiesta di acqua da parte delle foglie. La pianta va così in deficit idrico e le foglie seccano con il passare dei giorni. Se si decide di trapiantare un esemplare adulto bisogna quindi iniziare con una forte potatura dei rami per diminuire al massimo la superficie fogliare e scongiurare un forte deficit idrico. Un altro accorgimento da tenere durante lo scavo della buca è di stare lontani dal tronco per cercare di lasciare un buon numero di radici fini e un po’ di terra della pianta. Più radici fini lasciamo meno la pianta soffrirà per il trapianto e quindi bisogna prestare molta attenzione durante lo scavo.

  • Problema con melograno

    immagine melograno Buongiorno,Vi presento un mio problema al quale nessuno fino ad ora ha saputo aiutarmi o darmi dei consigli corretti.Due anni fa ho acquistato una pianta di melograno. E’ stata piantata dal gi…

  • Succo melograno

    succo melograno Il melograno è, fin dai tempi antichi, un vero e proprio simbolo di fertilità e di ricchezza: possiamo sottolineare come il popolo babilonese ne masticava i semi ogni volta che doveva affrontare una b…

  • Piantare un ramo di melograno

    melograno Salve!Avrei una domanda da porvi riguardante una pianta di melograno.Periodicamente, alla base dell’albero, crescono dei nuovi rami, tutt’intorno al tronco. Questi rametti sono dritti e rigoglio…

  • Melograno

    melograno pianta Il melograno da frutto è una pianta che presenta delle origini particolarmente antiche e che si caratterizza per una provenienza tipicamente asiatica.In particolar modo, questa pianta ha avuto origi…


Alphakey