Succo carota – succhi di pianta fresca

Posted on

12 October 2011 | 11:02 pm

Il succo di carota si caratterizza per essere davvero un ottimo equilibratore per quanto riguarda la flora intestinale e viene utilizzato sopratutto per la cura di infezioni e tossinfezioni che avvengono sempre a livello intestinale.Si pu impiegare molto frequentemente il succo di carota anche all’interno delle convalescenze o in seguito ad un lungo periodo di assunzione di farmaci chimici o di antibiotici.Non dobbiamo dimenticare come il succo di carota rappresenti anche un ottimo remineralizzante.Capita spesso che per via delle sue propriet eubiotiche intestinali e mineralizzanti, il succo di carota venga utilizzato sopratutto per debellare le diarree.Inoltre, va a combattere tutti quegli stati di diarrea che sono causate sia da fenomeni tossinfettivi che, in modo particolare, da intolleranze a livello alimentare.In certe occasioni, il succo di carota dimostra tutta la sua validit anche per quanto riguarda lo svolgimento di un’azione depurativa a livello intestinale, magari con un giorno di digiuno, in maniera tale da recuperare un’ottima attivit della flora intestinale.Il succo di carota si dimostra anche molto utile per il trattamento e la prevenzione di un elevato numero di malattie che vanno a colpire la pelle, in particolar modo quelle causate da reazioni allergiche, come ad esempio eczemi o acne.Pare che il consumo di carota possa essere considerato alla stregua dell’assunzione di un vero e proprio elisir di giovinezza.
succo carota

succo carota Il succo di carota si pu bere praticamente lungo tutto il corso dell’anno e, per tale ragione, dobbiamo essere a conoscenza di alcune minime operazione per poterne preparare uno, dal momento che fa molto bene alla nostra salute.

I migliori sistemi per estrarre il succo sono diversi in relazione alla pianta che viene presa in considerazione: ad esempio, per quanto riguarda gli agrumi, l’estrazione pu avvenire anche utilizzando le mani o con lo spremiagrumi, mentre per i vegetali deve, per forza di cose, verificarsi un’operazione di centrifuga con appositi utensili elettrici.Per realizzare un ottimo e salutare succo di carota bisogna preventivamente sbucciare le carote, per poi lavarle sotto l’acqua fredda.A questo punto dovremo servirci di un frullatore o di un altro utensile che ci permetti di centrifugare le nostre carote nel miglior modo possibile.Alla fine della centrifuga, possiamo anche aggiungere un po’ d’acqua, per fare in modo che il succo di carota si diluisca maggiormente, evitando che sia eccessivamente denso.Ricordiamo che il succo di carota deve essere consumato nell’immediato, senza lasciarlo riposare troppo tempo: bere il succo di carota fresco permette di godere di tutti i principi attivi che sono contenuti al suo interno.

  • Prezzemolo

    prezzemolo Il prezzemolo, Petroselinum Hortense, una delle piante pi coltivate al mondo, originaria delle zone del Mediterraneo e dellAsia occidentale, molto utilizzata sia per il suo aroma sia per le sue …

  • Carota

    Carote La carota una pianta a ciclo biennale che si sviluppa in modo spontaneo nelle zone a clima temperato di Europa, Asia ed Africa settentrionale. La carota coltivata in modo particolare per le sue ra…

  • carota

    carota La carota una pianta che ha avuto origine nelle regioni temperate del vecchio continente e viene coltivata per via delle sue radici fittonanti, che vengono impiegata sia a scopo alimentare che offic…

succo di carota Il succo di carota presenta al suo interno anche una notevole quantit di vitamine che fanno parte del gruppo B, PP, D ed E, oltre che diversi principi attivi.

Ecco spiegato il motivo per cui il succo di carota viene consigliato a tutte quelle persone che hanno la necessit di assumere un rinnovato apporto vitaminico, come ad esempio i bambini, i pazienti che hanno dovuto affrontare una lunga convalescenza o anche gli anziani.Proprio per via della ricca presenza di vitamine e minerali, il succo di carota si caratterizza per essere decisamente importante per rinforzare il sistema immunitario e la resistenza nei confronti degli attacchi provocati dalle malattie di origine infettiva.

Il succo di carota si caratterizza per essere particolarmente ricco di vitamine appartenenti al gruppo A e pu provocare, nel momento in cui l’assunzione diviene piuttosto intensa, una colorazione della pelle bruno-rossastra, che certamente pu somigliare ad un’abbronzatura.

Il succo di carota contiene una notevole quantit di vitamina A, che viene definita anche beta-carotene e che si dimostra particolarmente utile per quanto riguarda una migliore crescita e riparazione di alcuni dei tessuti che compongono il nostro corpo.Il beta-carotene che contenuto nel succo di carota permette anche di conservare una pelle liscia e morbida, oltre che svolgere un’azione di protezione nei confronti delle mucose della bocca, della gola e anche dei polmoni, in maniera tale da allontanare il rischio delle infezioni.Il beta-carotene si caratterizza anche per svolgere una funzione protettiva nei confronti di numerosi agenti inquinanti; inoltre, permette di rinforzare e migliorare la vista, oltre che le ossa e i denti.

succo di carota Il succo di carota si pu trovare piuttosto facilmente in commercio, dal momento che si ha una grande disponibilit di carote e, per tale ragione, presenta anche un prezzo particolarmente limitato.

Infatti, il succo di carota si caratterizza per avere un prezzo davvero alla portata di tutti, visto che non supera quasi mai i cinque-sei euro, ma mediamente presenta un costo che si aggira intorno ai 3,50 euro.Si consiglia di acquistare un succo di carota biologico, ovvero prodotto esclusivamente da agricoltura biologica, in maniera tale da avere un’ottima garanzia circa la corretta coltivazione di tale prodotto.

Guarda il Video



Alphakey

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *