Vasi in plastica – vasi e fioriere

Posted on

16 October 2012 | 10:03 am

La plastica uno di quei materiali maggiormente utilizzati per la costruzione di vasi per contenere le piante.Senza ombra di dubbio, la grande diffusione che la plastica ha avuto negli ultimi anni deriva da due importanti peculiarit di tale materiale.Ci stiamo essenzialmente riferendo alla grande leggerezza e infrangibilit della plastica: ecco spiegato il motivo per cui i vasi realizzati con questo materiali sono molto pratici da spostare.Allo stesso modo, salta subito all’occhio un importante svantaggio della plastica: stiamo parlando del fatto che si tratta di un materiale poco traspirante e ci sicuramente dannoso sopratutto per per l’impossibilit di soddisfare le esigenze di circolazione d’aria delle radici e della terra in cui si trova la pianta.Ad ogni modo, anche la durata dei vasi in plastica pu essere particolarmente limitata nel corso degli anni e, proprio per tale ragione, importante verificare che il contenitore realizzato in plastica garantisca un minimo di qualit e di affidabilit.Un altro aspetto negativo che riguarda l’utilizzo della plastica per la realizzazione di vasi per piante riguarda da molto vicino il profilo estetico: infatti, la plastica, in confronto ad altri materiali come legno o terracotta, non pu certamente vantare un elevato livello di eleganza e di estetica.Si consiglia anche di provvedere ad una quantit minore di annaffiature per tutte quelle piante che sono contenute all’interno di vasi prodotti in plastica.
vasi in plastica

vasi plasticaI vasi per le piante vengono realizzati sfruttando un gran numero di materiali, anche se si tratta principalmente di quattro elementi impiegati: si tratta della terracotta, del cemento, della plastica e del legno.

Ogni materiale porta con s dei particolari vantaggi, cos come specifici svantaggi.La terracotta quel materiale pi tradizionale, che maggiormente diffuso per la realizzazione di vasi, sopratutto per la sua bellezza da un punto di vista estetico.Uno degli svantaggi della terracotta rappresentato dal fatto di essere particolarmente pesante e, per tale ragione, risulta spesso difficile da spostare per chi non ha la forza necessaria.Certamente la terracotta un materiale che deve essere lavorato con determinati trattamenti: nel caso in cui i vasi siano di pessima qualit, potrebbero tendere a rovinarsi e sfaldarsi con il passare degli anni.Il cemento un altro materiale che viene spesso utilizzato nella produzione dei vasi per piante, anche se bisogna sottolineare come effettivamente permetta di godere di un elevato livello di resistenza, ma si dimostra poco pratico a continui spostamenti, dal momento che presenta un peso notevole.

vasi di plastica La scelta del vaso da impiegare per questa tipologia di piante rappresenta spesso un bel punto interrogativo per chi non ha molte conoscenze di giardinaggio e botanica.

In primo luogo, necessario chiarire l’eterno dubbio che incalza i coltivatori di piante grasse, ovvero riguardo la decisione di puntare sui vasi in plastica piuttosto che sui vasi in coccio.I vasi di coccio rappresentano indubbiamente i modelli dal miglior impatto estetico e tradizionale e si possono facilmente trovare in tutti i negozi specializzati.Si tratta indubbiamente di vasi, quelli realizzati in coccio, che presentano un prezzo notevolmente superiore rispetto a quelli in plastica e che si rompono con facilit nel caso in cui subiscano qualche urto.Tra gli svantaggi di questa tipologia di vasi troviamo anche un ingombro maggiore rispetto ai vasi in plastica, non permettendo una perfetta ottimizzazione degli spazi; al contrario, per, tra i vantaggi dei vasi in coccio troviamo anche il fatto di consentire una migliore traspirazione della composta.I vasi in plastica, invece, si caratterizzano per avere uno spessore estremamente, un’ottima resistenza nei confronti degli urti, un’ottima deformabilit, permettendo di operare pi facilmente durante le operazioni di rinvaso.

La vendita dei vasi avviene, in modo particolare, all’interno dei vivai e fiorai, anche se negli ultimi tempi si diffusa notevolmente il sistema derivante dal commercio online.

Ad ogni modo, recandosi presso il negozio di fiori pi vicino, si potr scegliere quella tipologia di vaso che permette di soddisfare pi efficacemente le richieste della pianta, anche dal punto di vista delle dimensioni necessarie per contenerla.Ovviamente, recandosi presso un fiorista o un vivaio, si potr contare sulle indicazioni e sui consigli degli esperti di giardinaggio, che potranno risolvere qualsiasi tipo di dubbio o incomprensione circa il vaso che si intende acquistare.Ad ogni modo, come dicevamo in precedenza, negli ultimi anni si sviluppato un mercato parallelo sul web, che permette di trovare dei vasi per piante realizzati con qualsiasi tipo di materiale, ma anche sottovasi ed altri contenitori per piante.Piuttosto frequentemente capita, infatti, che i vasi che si possono acquistare sul web siano molto pi economici in confronto a quelli che si trovano presso i fiorai o i vivai, sfruttando magari qualche particolare offerta.

Alphakey